Crea sito

 Circa 4700 asteroidi sono sufficientemente grandi e vicini alla Terra da rappresentare un rischio per il nostro pianeta. Lo ha rivelato la Nasa dopo aver effettuato un lungo studio da un telescopio in orbita. Il dato preoccupante, secondo l'agenzia, è che esistono circa 1500 rocce spaziali di dimensioni che superano i 100 metri che si prevede arriveranno a meno di 8 milioni di chilometri dalla Terra, una distanza una ventina di volte superiore a quella della luna. "Non è un dato che dovrebbe mandare la gente nel panico. Ma stiamo provando a fare attenzione al problema" ha detto alla Cnn l'astronoma Amy Mainzer. La Nasa definisce potenzialmente pericoloso un asteroide capace di sopravvivere al calore intenso generato dall'ingresso nell'atmosfera e di causare danni almeno su scala regionale. Gli asteroidi "sono una popolazione interessante e vogliamo tenerli sotto osservazione" ha spiegato la scienziata, aggiungendo che "l'impatto di un asteroide di 40 metri sulla Terra sarebbe pari a quello di una bomba nucleare di 3 megaton, mentre un asteroide di 2 chilometri produrrebbe un danno ambientale severo su scala mondiale".